Progetto Educazione alla Pace

Istituto comprensivo di Tavagnacco in collaborazione con l’associazione Pentalux

Fin dal suo nascere l’associazione ha cercato contatti con le scuole e con singoli insegnanti per sensibilizzare alle problematiche di realtà così apparentemente lontane ma che hanno a che fare anche con le nostre vite.
I soci hanno iniziato a presentare foto e filmati nelle scuole in cui erano invitati, a titolo personale e come rappresentanti della Pentalux: alle immagini seguivano commenti e discussioni sempre molto coinvolgenti.
Nell’anno scolastico 2007/2008 l’attività dell’associazione è stata inserita nel progetto di educazione alla pace dell’Istituto comprensivo di Tavagnacco e presentata ufficialmente ai genitori degli alunni in una serata speciale in cui è stato possibile conoscere il rappresentante in Italia del popolo Saharawi ed il console onorario del Burkina Faso.
Già a fine ottobre, con la presenza nelle scuole dell’Istituto della famiglia di Fadel, appartenente ai Saharawi, profugo in Spagna, si è fatto conoscere a bambini e ragazzi fiabe, tradizioni, cultura di persone, sradicate dalla loro terra di cui cercano di tener vivo, faticosamente, il ricordo, per affidarlo alle giovani generazioni.
Nel corso dell’anno volontari dell’associazione hanno preso l’impegno di concordare con gli insegnanti interessati gli interventi, frutto, innanzitutto, di una testimonianza diretta, vissuta nei luoghi in cui opera la Pentalux.

Questo progetto si è concluso, ma continua l’attività di informazione nelle scuole delle province di Udine e di Pordenone, dove con regolare frequenza vengono presentati video e foto per far conoscere la situazione economica e sociale dei luoghi in cui operiamo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>