prima-gettata-16-01_09

Completata struttura sanitaria riabilitativa e delle cure oftalmiche

Si è concluso il progetto di realizzazione della struttura sanitaria riabilitativa e delle cure oftalmiche per i Saharawi, situata a fianco dell’Ospedale di Bolla, nelle vicinanze di Rabouni.
Il progetto è stato finanziato completamente dalla Pentalux ed ha visto la partecipazione di altri due partner: Green Italia Cantieri Solidali di Brescia che ne ha curato la costruzione ed un’Associazione delle Marche Rio de Oro che ha seguito i lavori attraverso la volontaria Rossana Berini.
La struttura è venuta a costare 30.000 euro ed è stata ultimata con un ritardo dovuto alle note vicende del rapimento di Rossella Urru in seguito al quale non venivano concessi i visti temporanei da parte dell’Algeria.

L’8 febbraio un consistente gruppo di componenti e simpatizzanti della Pentalux partirà per i campi profughi ad inaugurare la struttura.. Alcuni dei componenti si recheranno successivamente anche in Burkina, a Nounà, per la formazione del personale medico e sanitario del reparto di oftalmologia ed in particolare per l’utilizzo delle apparecchiature laser donate dalla Pentalux al Centro di Oftalmologia dove si è concluso il programma “Occhio per occhio” ovvero il controllo della vista di 40.000 bambini scolarizzati e non. Ha avuto durata triennale ed è stato realizzato anche con il contributo regionale del F.V:G. di 43.100 euro.
Si proponeva non solamente il controllo ma innanzitutto la prevenzione al fine di individuare le patologie più comuni nei primi momenti della loro insorgenza. Il programma ha visto la preziosa e fattiva collaborazione delle autorità sanitarie locali e delle strutture amministrative pubbliche.

Il 23 settembre soci e simpatizzanti si sono ritrovati al pranzo solidale presso il Centro Festeggiamenti di Tavagnacco: la presenza è stata di circa 180 persone, con un ricavo netto di 4.700 euro. Cogliamo ancora l’occasione per ringraziare quanti hanno partecipato ed aiutato per la riuscita della festa.

Forse già tutti saprete che Sante Mariuz di Fontanabona, dopo 10 anni di fattivo lavoro ed impegno come Presidente della nostra Associazione ha passato le consegne a Loris Di Giorgio di Tavagnacco. Vicepresidente è Luisa Melcher di Porcia.

A novembre tre soci Flavio Martano, Gianfranco Fratta e il cardiologo Claudio Burelli si recheranno in Costa D’Avorio per collaborare con la struttura sanitaria di Alepè gestita dalle suore dorotee di Vicenza. Presso la quale l’Associazione Pentalux ha già svolto interventi di controllo alla vista e operazioni di cataratta.

Continua regolarmente la distribuzione degli alimenti del Banco Alimentare, su richiesta del Comune di Tavagnacco, ogni terzo giovedì del mese., nei locali sottostanti l’Auditorium di Feletto. Se qualcuno vuole unirsi al gruppo sarà il benvenuto.

Il giorno 8 novembre ci sarà la convocazione dei gruppi operativi dell’Associazione per organizzare i prossimi viaggi in Burkina Faso, in Costa D’Avorio e nei Campi profughi dei Saharawi nel sud-ovest dell’Algeria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>