Burkina Faso

Forma di governo: repubblica
Indipendenza: 5/8/1960 (già colonia francese)
Superficie: 274.400
Popolazione: 10.312.609 (cens. 1996)
Capitale: Ouagadougou
Altre città: Kongoussi, Kombissiri, Dièbougou, Tenkodogo, Koudougou, Banfora, Zorgho, Bogandè, Fada N’Gourma, Bobo-Dioulasso, Ouagadougou, Orodara, Nouna, Koupèla, Dèdougou, Po, Boulsa, Ziniarè, Gorom-Gorom, Yako, Gaoua, Reo, Kaya, Dori, Leo, Djibo, Tougan, Diapaga, Ouahigouya, Manga
Moneta: franco CFA (100 centesimi)
Lingua: Quella ufficiale è il francese; circa metà della popolazione parla il moré; diffuso anche il dioula.
Gruppi etnici: mossi 48%, fulbe 10%, bobo 7%, lobi 7%, mandingo o mandinka 7%, sènoufo o sènufo 6%, altri 15%
Religione: musulmani 50%, animisti 40%, cristiani 10%
Fuso orario: -1
Temp. media annua: 26,4 °C
Giorni di pioggia: 59

Storia
Ex Alto Volta, già colonia francese, è indipendente dal 1960. Nel 1983, dopo il colpo di Stato di Sankara, assunse l’attuale nome, che significa “il paese degli uomini integri”. Durante il governo di Sankara, il Burkina Faso conobbe un periodo di relativa ricchezza. Il Pil salì circa del 4% (al contrario degli altri paesi africani negli anni ’80) insieme al tasso di alfabetizzazione e alla speranza di vita. Sankara godeva di un vasto consenso popolare, ma era inviso a latifondisti, sindacati e paesi occidentali. Nel 1987 un gruppo di ufficiali prese il potere e lo uccise. L’attuale presidente è Blaise Compaoré.

Economia
Il Burkina Faso è attualmente tra i cinque paesi più poveri al mondo, a causa della crescente desertificazione, della mancanza di sbocchi sul mare e delle politiche di aggiustamento strutturale imposte dal Fondo monetario internazionale. Principali risorse sono l’agricoltura e l’allevamento. Importanti sono anche le rimesse degli immigrati.

Condizioni socio-sanitarie
La speranza di vita media è 46 anni, l’analfabetismo riguarda l’80% della popolazione. Ci sono 3 medici ogni 100 mila abitanti.

Clima
Stagione calda da marzo a giugno, piogge da giugno a settembre. Da dicembre a febbraio soffia l’harmattan.

Carte geografiche e amministrative del Burkina Faso

burkina1-b burkina2-b

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>